Il peso dell’aria – Vita breve e mirabile di Evangelista Torricelli

Il 3 dicembre andremo in scena con “Il peso dell’aria”, corto teatrale sulla vita di Evangelista Torricelli.

Il corto si inserisce nella rassegna dei “Sabato con noi – alla Palestra della Scienza” e rappresenta un ulteriore passo nella collaborazione tra Siparium Mirabiliae e La Palestra della Scienza. Lo spettacolo, ideato e scritto da noi, è inserito nelle offerte formative che La Palestra della Scienza propone alle scuole del territorio. Con questo progetto, aggiungiamo un tassello all’idea di un “teatro scientifico” che oltre ad intrattenere, possa insegnare a persone di tutte le età.

Vi aspettiamo sabato 3 dicembre in due repliche (16.30 e 18.15) presso la sede della Palestra della Scienza in via Cavour, 7 a Faenza.
Lo spettacolo è gratuito, ma solo su prenotazione al numero 339 2245684.

Trama: Anno 1647. Evangelista Torricelli, famoso in tutta Europa, è in punto di morte. Alcune delle sue scoperte di fisica sono controverse e lui non ne ha mai parlato pubblicamente, ricordando fin troppo bene quanto successe a Galileo, suo maestro. Ora che il suo tempo sta per scadere, cosa si lascerà alle spalle?

cartolina il peso dell'aria

Si ringrazia White Line di Solaroli Nicola per la grafica dello spettacolo.

Annunci

E luce fu!

Siamo orgogliosi di annunciare il ritorno sulla scena teatrale della Siparium Mirabiliae!

Andrà in scena il 25 aprile 2015 al Palazzo delle esposizioni di Faenza una performance teatrale dal titolo:
“E luce fu!”.

Si tratta di un corto teatrale di circa 50 minuti, con in scena due soli attori, che andrà ad inserirsi nel contesto della mostra “Energizziamoci”, organizzata da “La Palestra della Scienza” di Faenza.
Tale mostra è a sua volta inserita all’interno della XV edizione della Settimana della cultura Scientifica e Tecnologica.

TRAMA
“E luce fu!” racconta l’incontro – scontro tra l’ing. Giulio Rotella e il prof. Alfredo Pennastorta mentre si preparano per un importante convegno sull’energia. Tra battute e litigi i due racconteranno il loro modo di vedere e usare l’energia fino ad arrivare al colpo di scena finale.

settimana scientifica