The lego movie – Recensione (Cinema)

Recensione di Ramsis D. Bentivoglio.
Lunedì 21 aprile 2014, presso il cinema Italia.
Genitori e figli in egual quantità.
VOTO 5/5

Chi ha detto che i film di animazione sono esclusivamente adatti ad un pubblico infantile non ha visto LEGO MOVIE. Un’esplosione di colori, canzoni, scenari degni dei grandi film d’azione e di fantascienza, una gioia per gli occhi e per la memoria.

the-lego-movieI molti bambini che vedranno o hanno visto la pellicola hanno potuto apprezzare solo una minima parte del magico mondo dei Lego. Le ricche e dotte citazioni di indimenticabili film che hanno caratterizzato una generazione di cinefili vengono riproposte, contaminate, rivisitate con una vena umoristica e innovativa che, anche i più attenti, non riescono a percepire pienamente. La prima ora di film, poi, ti tiene incollato alla sedia, ti fa ridere, anche cantare, ricordare personaggi e oggetti degli anni ’80, rievocare momenti dell’infanzia di molti che, con i Lego, hanno costruito interi paesaggi, mondi, non solo di plastica, ma anche di fantasia. L’animazione in stop-motion rende il tutto più veritiero e coinvolgente, sfruttando solo il minimo possibile gli effetti digitali per il mare e le espressioni facciali. Il mondo, apparentemente irreale di Legoland, è uno spaccato in miniatura del nostro, dove tutto sembra poter essere inquadrato in regole e schemi, facendoci così credere che queste bastino a farci felici. In realtà, senza fantasia e con rigidi schemi preordinati da altri, non abbiamo capacità individuali e fiducia in noi stessi. L’uomo qualunque, protagonista del cartoon, scopre che può salvare il mondo perché è speciale. Con il genio che nasconde dentro di sé e che tutti abbiamo, libera la città e se stesso. Senza svelare nulla, diciamo che c’è un netto parallelo tra il mondo umano e quello di plastica, soprattutto nel finale, e, senza dubbio, i genitori si ritroveranno pienamente, almeno nei ricordi, in quella dimensione infantile dove costruire era porre le basi per un futuro da adulti, responsabili ma spensierati. Forse ha un calo nel finale, prevedibile, ma è davvero un divertissement per tutti, anche nei titoli di coda.

THE LEGO MOVIE
regia: Phil Lord, Christopher Miller
attori: Will Ferrell, Liam Neeson, Alison Brie, Nick Offerman, Elizabeth Banks, Morgan Freeman, Will Arnett, Chris Pratt, Jadon Sand, Channing Tatum
genere: ANIMAZIONE
durata: 100 minuti
produzione: USA, Australia
anno: 2014

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...